• MAINT-CLEANING

    Pianificazione pluriennale degli interventi di pulizia professionale sui moduli fotovoltaici. Personalizzazione delle tecniche d’intervento e numero di lavaggi annui, in funzione della tipologia d’impianto e del territorio, per rallentare il più possibile l’irreversibile degrado del vetro.
     

  • MAINT-RESTORING

    Interventi specifici per eliminare le sedimentazioni sul vetro del modulo fotovoltaico, dovute a residui provenienti da scarichi di lavorazione (ruggine, residui cementizi, vernici, ecc) o da interventi di pulizia non idonei (calcare).

    Quando il degrado della superficie in vetro ha superato la soglia d’irreversibilità, dovuta alla cristallizzazione dello sporco sulle superfici, è necessario operare un’azione di bonifica. Un sedimento cristallizzato e adeso al vetro, viene nella norma affrontato, in modo errato, con prodotti a base acida che possono avviare azioni di corrosione su connessioni elettriche, guarnizioni, profili, ecc.

    MAINT RESTORING significa competenza ed esperienza nell’opera di bonifica e protezione del vetro stutturale, garantisce quindi ripristini dei moduli fotovoltaici con salvaguardia operativa di tutte le componenti dell’impianto.
    Tecnologie e prodotti innovativi permettono di operare adeguatamente, ad impatto ambientale “zero”.
     

  • MAINT-NANOTEC

    Interventi di trattamento protettivo nanotecnologico ad impatto ambientale “zero”, con azione fotocatalitica per la salvaguardia dei pannelli fotovoltaici.